Rispetta le differenze

Piano Nazionale per l’educazione al rispetto

locandina pari opportunitàlocandina rispetta le differenze

Il Piano si pone l'obiettivo di promuovere nelle scuole di ogni ordine e grado l'educazione al rispetto, per contrastare ogni forma di violenza e discriminazione e favorire il superamento di pregiudizi e disuguaglianze, secondo i principi espressi dall'articolo 3 della Costituzione italiana:
"Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali."
"È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese."
è quanto propone il Piano nazionale per l’educazione al rispetto, presentato il 27 ottobre 2017 a Roma dalla Ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Valeria Fedeli.

In occasione del lancio del Piano nazionale per l’educazione al rispetto, è stato rinnovato e ampliato il portale noisiamopari.it, realizzato dal MIUR per raccogliere contributi, materiali didattici e proposte di nuovi percorsi formativi pensati per docenti, studenti, e per le famiglie, con la finalità di avviare attività di contrasto agli stereotipi e alle discriminazioni.

In attuazione del Piano sono state emanate le Linee guida nazionali per l'attuazione del comma 16 della legge 107 del 2015 per la promozione dell'educazione alla parità tra i sessi e la prevenzione della violenza di genere e quelle di orientamento per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo, previste dalla legge 71 approvata in Parlamento a maggio del 2017.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (bando+concorso+Nuovi+Finali.pdf)Bando di concorso 2018 326 kB