Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Vedi informativa privacy

CHI SIAMO

L'Istituto di Istruzione Superiore “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” comprende L’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri, con sede a Palau, e il Liceo Scientifico con sede ad Arzachena.
Esso si pone come polo formativo fondamentale. Il suo nome nasce da una attenta e partecipata riflessione che ha coinvolto docenti, alunni e famiglie. La sua intitolazione ai due giudici siciliani e all’agente sarda Emanuela Loi, non vuole essere un semplice ”omaggio alla memoria”, ma costituisce una linea guida che accompagna ogni iniziativa educativa e didattica al conseguimento di un valore, che la nostra scuola considera fondante e imprescindibile per la formazione del futuro cittadino e del professionista: l’educazione alla legalità.
I suoi allievi provengono da almeno cinque centri (Palau, Arzachena, La Maddalena, Santa Teresa Gallura, Luogosanto) del nord Sardegna, la cui economia è basata essenzialmente sull’industria turistica ed il suo indotto (attività di commercio, edilizia e servizi). Detti allievi, generalmente appartenenti al ceto medio socio-economico, appaiono interessati al conseguimento di una preparazione che consenta loro la eventuale prosecuzione degli studi a livello universitario, ma soprattutto un adeguato inserimento nel mondo del lavoro e della produzione. Saranno motivati pertanto, alla conduzione di studi che amplino la loro cultura e che li formino, sul piano delle competenze professionali specifiche.
Nel loro ruolo di futuri professionisti saranno aperti agli sviluppi che per queste figure si prospettano nella realtà operativa locale in continua evoluzione. Per rispondere alle esigenze di formazione legate alla realtà territoriale, l’Istituto si propone come “laboratorio” di una cultura aperta all’Europa ed al mondo, ma allo stesso tempo rispettosa delle tradizioni nazionali e locali.
Pertanto esso opera per:
- rendere consapevoli gli allievi del valore della propria identità culturale e del ruolo che questa deve svolgere nell’interazione con soggetti appartenenti a Paesi stranieri ed a Comunità internazionali;

- educarli all’attenzione ed al rispetto del “diverso” affinché, liberi da pregiudizi o prevenzioni verso realtà sociali differenti dalla propria, concepiscano le stesse, come fattori di arricchimento e crescita personale;

- stimolarli alla cooperazione, alla solidarietà e all’assunzione di responsabilità, perché partecipino attivamente alla vita della collettività, nell’osservanza dei principi affermati dalla Costituzione.

Per rendere più incisivo il processo educativo, l’Istituto favorisce iniziative quali:

- corsi integrativi, di recupero e sostegno, di approfondimento;

- attività extracurriculari

- stages presso aziende ed enti pubblici o privati;

- accordi e scambi di esperienze con altri istituti presenti nel territorio;

- viaggi d’istruzione, visite guidate e sopralluoghi didattici.

Tutte le attività vengono svolte da personale qualificato che programma i suoi interventi secondo criteri stabiliti dagli Organi Collegiali della scuola, in un’ottica di democraticità, trasparenza e confronto culturale.

 

 

 

 

 

 

 

 

Joomla templates by a4joomla

Privacy Cookies